La torta di rose più soffice del web

Ci sono impasti che nascono per caso, anche un pò in fretta , senza tanta premeditazione ed invece si rivelano spettacolari per morbidezza, durata e gusto!

questo che scherzosamente nel titolo ho definito l'”impasto più soffice del web” è veramente strabiliante!

Non la solita rosticceria per torte salate, non è neanche impasto di pizza adattato, non è neanche un comune e sbrigativo impasto tanto per fare una torta salata!

tutti sappiamo che la patata  rende particolarmente soffici e morbidi gli impasti, otre che più gustosi ed in questo caso il risultato è veramente super goloso.

Questa torta di rose ideale per cene con amici per il suo aspetto e la sua peculiarità conviviale oggi è farcita con provola dolce e pezzettini di salame, ma potete farcire come vi piace o può servire anche come svuota frigo con un insieme di formaggi misti ed un salume o formaggio e zucchine trifolate o formaggio e verdure grigliate, insomma un unico impasto tante possibilità per stupire gli amici e noi stessi.

Siamo giunti al fine settimana, è Maggio, ma con un clima autunnale, vento e pioggia e non dispiace ancora una volta una serata in casa con gli amici e tante cose buone da preparare, inserite questa torta di rose nel vostro menù e poi ditemi, aspetto vostri pareri e giudizi!

Print Recipe
La torta di rose più soffice del web
Un impasto incredibilmente soffice per la presenza di patata lessa nell'impasto, fa di questa torta di rose , un rustico particolarmente goloso e morbido oltre che di una durata incredibile, ammesso che possa avanzare Io ho farcito con provola e salame, ma potrete sbizzarrirvi e a vostro gusto divertendovi a renderla sempre nuova e più golosa che mai!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 2 ore circa
Porzioni
12 persone
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 2 ore circa
Porzioni
12 persone
Istruzioni
  1. Lavare e lessare la patata. Quando sarà completamente fredda schiacciare con lo schiacciapatate direttamente in ciotola della planetaria.
  2. Inserire la farina, il tuorlo, e metà del latte.
  3. Sciogliere il lievito con lo zucchero nella restante parte di latte ed aggiungere pian piano con il gancio in movimento alla velocità minima.
  4. Dopo aver incordato l'impasto unire pezzetti il burro morbido a fiocchetti, ogni inserimento andrà fatto dopo che sarà stato assorbito il precedente.
  5. Mentre si inserisce il burro, inserire il sale , ribaltando spesso.
  6. Sostituire il gancio con la foglia ciò aiuterà ad incordare l'impasto. In tutto con planetaria e del a 2-3 ci vorranno circa 15 minuti.
  7. L'impasto sarà incordato quando oltre ad aver ripulito il fondo e le pareti della ciotola, si presenterà liscio e perfettamente elastico.Tirando un lembo opporrà resistenza senza staccarsi.Solo ora l'impasto è incordato.
  8. Un impasto chiuso velocemente senza la formazione della maglia glutinica non sarà mai un buon prodotto, forse gradevole appena sfornato, come tutte le preparazione dolci e salate, ma freddo?? Meglio "perdere" alcuni momenti in più per ottenere un buon prodotto soffice, digeribile e con una durata maggiore.
  9. Porre in ciotola l'impasto rincalzare ed arrotondare.Sigillarte la ciotola e far lievitare per circa 90 minuti.
  10. Stendere l'impasto sulla spianatoia allargandolo con i polpastrelli. L'impasto è maneggevole ed elastico, si allargherà facilmente.
  11. Formare un rettangolo da circa 1/2 cm di spessore e distribuire provola dolce a pezzettini e salame a tocchetti.
  12. Arrotolare, serrando i lembi dal lato lungo e sigillare le estremità.
  13. Con un coltello a lama liscia e tagliente tagliare i cilindro a tocchetti da circa 5 cm .
  14. Foderare una teglia da 26 cm con carta forno e poggiare i pezzi dopo averli sigillati da un'estremità e accostarli distanziati perché aumenteranno di volume nella seconda lievitazione.
  15. Sigillare la teglia con pellicola per circa un'ora.
  16. Infornare a 180°C per circa 35 minuti.
  17. Ideale da servire tiepida ottima anche a temperatura ambiente, quindi possibile prepararla prima o addirittura il giorno prima perché sarà comunque sofficissima!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *