Insalata di mare

Dopo tanti stravizi da Natale al carnevale passando  da San Giuseppe per arrivare al galoppo a  Pasqua con colombe, pastiere e tonnellate di cioccolata , è arrivato il momento di dire basta, almeno  momentaneamente, a dolci, cibi elaborati e pesanti.

Complice questo meraviglioso anticipo d’estate, il sole che già abbronza, il mare che sussurra e chiama ,scatta il momento della dieta, del rigore, insomma la prova costume è alle porte ed è meglio farsi trovare preparati, ma  senza troppo stress o diete esagerate, basta scegliere un piatto unico ricco e gustoso come questo per sentirsi soddisfatti e sazi.

Il pesce fresco è assolutamente consigliato per apprezzare al meglio questo piatto!

se poi siete tanto affamati basterà qualche piccolo accorgimento per fare di questo piatto un primo eccezionale, andate subito a leggere!

http://www.dolcimerendeedintorni.ifood.it/paccheri-freddi-di-mare/

Print Recipe
Insalata di mare
Un'insalata di mare leggera , gustosissima e golosa con tante pesce assolutamente fresco e qualche tocchetto di sedano da gustare così al naturale o con riso o pasta a voi l'imbarazzo della scelta!
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 60 i minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Ingredienti
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 60 i minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Ingredienti
Istruzioni
PREPARAZIONE
  1. Far aprire le cozze e le vongole in una larga padella e sgusciare
  2. Lessare il polipo...portando l'acqua a bollore con sale immergere per tre volte tenendolo dalla testa poi far cuocere per circa 30 minuti.Tagliare a pezzetti
  3. Lessare nella stessa acqua in contemporanea il calamaro e tagliare a rondelle.
  4. Scottare i gamberi in acqua bollente per circa 2 minuti
  5. Unire tutti i frutti di mare, tagliare il sedano a piccoli tocchetti ed unire anche questo, irrorare con abbondante olio , aglio e prezzemolo , il limone al momento di servire. Ottima tiepida, squisita anche fredda .

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *